Ultima modifica: 7 Aprile 2022

referente.covid@istitutoriva.it

Rientro a scuola post Covid o contatto da Aprile 2022

in vigore dal giorno 01 aprile 2022

Secondo la normativa vigente (DL 24/2022) le modalità di gestione dei casi positivi al COVID19 nel sistema educativo, scolastico e formativo sono aggiornate e applicate dal 01/04/2022.

In presenza di almeno quattro casi  di positività degli alunni nella stessa classe le attività proseguono per tutti in presenza con l’utilizzo di mascherine FFP2 (sia nel caso dei docenti che degli alunni sopra i 6 anni) fino al decimo giorno successivo alla conoscenza dell’ultimo caso di positività.

L’attività didattica prosegue in presenza per i contatti. 

In caso di comparsa di sintomi, è obbligatorio effettuare un test antigenico rapido o un molecolare, rivolgersi al proprio medico curante. In caso di persistenza di sintomi il test va ripetuto al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto, contattando sempre il medico curante.

 L’alunno positivo al covid può seguire l’attività scolastica in DDI su richiesta della famiglia o dello studente se maggiorenne, accompagnata da specifica certificazione medica attestante le condizioni di salute dell’alunno e la piena compatibilità delle stesse con la partecipazione alla DDI. La riammissione in classe è subordinata alla presentazione di tampone antigenico rapido o molecolare negativo.

Si ricorda che dal 1 Aprile 2022 i tamponi effettuati in FARMACIA saranno a pagamento indipendentemente dal motivo di esecuzione.

Per ciclo vaccinale primario si intende:

2 dosi di Pfizer/Moderna/Astrazeneca,

1 dose di Janssen,

1 dose di Pfizer/Moderna/Astrazeneca in soggetto ex caso Covid 19 con positività al tampone di diagnosi da meno di 12 mesi,

1 dose di Pfizer/Moderna/Astrazeneca a cui è seguita infezione Covid documentata da tampone positivo dopo almeno 14 giorni dalla vaccinazione

! NOTA: Si precisa inoltre che i soggetti positivi seguono le modalità di isolamento previste dalla circolare ministeriale 30/12/2021.

! AVVERTENZA !

Il “CASO POSITIVO”: è il soggetto che ha effettuato un tampone risultato positivo:

  • E’ sempre contagioso (può essere sintomatico o asintomatico);
  • Deve isolarsi in base al proprio stato vaccinale:
    • per 10 giorni se non vaccinato o con ciclo vaccinale di due dosi effettuato da più di 4 mesi. + tampone di guarigione;
    • per 7 giorni se vaccinato con dose booster (= 3 dosi) o con ciclo vaccinale di due dosi effettuate da meno di 4 mesi + tampone di guarigione;
  • Riceve un provvedimento di isolamento di ATS BG;
  • Riceve un SMS (GUIDA SMS – clicca QUI), con il LINK da cui:
    • Scaricare il provvedimento di isolamento;
    • Indicare i contatti;
    • Prendere visione del promemoria sui comportamenti da tenere.
  • Prenota il tampone di fine isolamento;
  • E’ segnalato in Prefettura e al Sindaco;
  • Una volta ricevuto il provvedimento di fine isolamento, non prima delle 72h successive il soggetto avrà il codice per il green pass.

Il “CONTATTO STRETTO” è una persona che è venuta in contatto con un caso positivo:

  • è posto in autosorveglianza come indicato da DL n. 24 del 24 marzo 2022 indossa la mascherina FFP2 al chiuso o in presenza di assembramenti per 10 giorni dalla data di ultimo contatto con il soggetto positivo.

In caso di comparsa di sintomi, è obbligatorio effettuare un test antigenico rapido o un test molecolare, rivolgersi al proprio medio curante. In caso di persistenza di sintomi il test va ripetuto al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto, contattando sempre il curante.

DISPOSIZIONI E DOCUMENTAZIONE

aggiornamento piano scuola

AUTOCERTIFICAZIONI